Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 20

Discussione: Differenze fra schede bianche, nulle e astensione

  1. #1

    Post Differenze fra schede bianche, nulle e astensione

    Visto che Domenica e Lunedì prossimo alcuni di noi dovranno andare a votare e magari hanno anche una gran voglia di mandare a quel paese la politica. E visto che sta dilagando moltissimo l’antipolitica, è bene fare un po’ di chiarezza fra schede nulle , schede bianche e astensione.

    Premessa: per le elezioni amministrative e i referendum esiste il quorum minimo per validare le elezioni : 50% più un voto degli aventi diritto. Per le altre elezioni non è previsto nessun quorum.


    Opzione scheda nulla
    Le schede nulle sono quelle schede compilate in modo non conforme (intenzionalmente o no) a quanto richiesto dal ministero dell’Interno. Vengono conteggiate nei voti non validi e non influiscono ai fine dei voti di maggioranza o opposizione.
    Facciamo un esempio: siamo in 4 cittadini aventi diritto a votare. Due votano lista A, uno vota lista B e uno scarabocchia la sua scheda, cioè invalida la sua scheda. Succede che gli aventi diritto sono 4, i votanti sono 4, i volti validi 3, le schede bianche sono 0, le schede nulle sono 1. La lista A prende 66,6 % dei voti, la lista B prende 33,3%. L’affluenza alle urne (quorum) è del 100%, gli astenuti sono il 0%, i volti validi sono il 75% e i voti nulli sono il 25%.

    Opzione scheda bianca
    Le schede bianche sono schede valide ma senza indicazione di voto. Pertanto vengono conteggiate nei voti validi. Non influiscono ai fine dei voti di maggioranza o opposizione.
    Facciamo un esempio: siamo in quattro a votare. Due votano lista A, uno vota lista B, uno consegna la scheda bianca. Succede che gli aventi diritto sono 4, i votanti sono 4, i volti validi 4, le schede bianche sono 1, le schede nulle sono 0. La lista A prende 66,6 % dei voti, la lista B prende 33,3%. L’affluenza alle urne (quorum) è del 100%, gli astenuti sono il 0%, i volti validi sono il 100% e i voti nulli sono il 0%.
    Ricordatevi che c’è sempre la possibilità di brogli, per esempio che qualche scrutatore riesca, al momento dello spoglio, in qualche modo a fare una croce sulla scheda.

    Ultima opzione: non andare a votare.
    Si viene conteggiato negli astenuti e pertanto non si influisce ai fine dei voti di maggioranza o opposizione.
    Facciamo un esempio: siamo in 4 cittadini aventi diritto a votare. Due votano lista A, uno vota lista B, uno non si reca alle urne. Succede che gli aventi diritto sono 4, i votanti sono 3, i volti validi 3 gli astenuti sono 1. La lista A prende 66,6 % dei voti, la lista B prende 33,3%. L’affluenza alle urne (quorum) è del 75%, gli astenuti sono il 25%, i volti validi sono il 100% e i voti nulli sono il 0%.
    Puntare sul non raggiungimento del quorum (nel caso di elezione amministrative) è un po’ stupido perché verrebbe nominato un commissario in attesa di nuove elezioni, con tutti i disagi che comporterebbe per i propri concittadini.

    La Legge prevede anche la possibilità di rifiutarsi di ritirare la propria scheda elettorale. In quel caso, si è di fronte a un non voto. In pratica il nostro comportamento equivale alla astensione pari al non andare fisicamente a votare. Vale l’esempio di cui sopra.
    In effetti, questo metodo è un po’ inutile perché altro non fa che innervosire il personale del seggio, che deve prendere nota della richiesta. Inoltre questo fa rallentare notevolmente le operazioni di voto, innervosendo anche gli altri votanti. Se lo si fa solo per ottenere il timbro sul proprio certificato elettorale, va chiarito che non è assolutamente vero che si perda il diritto di voto se non si timbra il certificato. Fin quando si è in possesso di un certificato valido, si può votare (o non votare) tranquillamente ad ogni elezioni.


    In conclusione: scheda bianca, scheda nulla o astensione sono la stessa cosa. Non contano nulla. Decide solo che si reca alle urne e vota regolarmente. Ben lo sanno i soliti irriducibili militanti di ciascun partito. Se si vuole contare qualcosa, bisogna ASSOLUTAMENTE informarsi sui programmi di TUTTI i partecipanti e scegliersi (cioè VOTARE) i personaggi più vicini alle proprie idee. Non bisogna assolutamente piegarsi alla solita logica dell’abitudine. “Ho sempre votato A, voterò A anche questa volta”: SBAGLIATO! Se B, C, D o F sono migliori di A, perché votare A?

    Buon voto!


    Naturalmente, se ho scritto cose inesatte, dittemelo

  2. Il seguente utente ringrazia (o concorda con) SixKiller per questo post:


  3. #2

    Predefinito

    Se A=B=C=D. Perché andare a votare?....meglio passare una bella giornata in famiglia....e che vadano tutti a fare in ****!

  4. #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da forexgain Visualizza Messaggio
    Se A=B=C=D. Perché andare a votare?
    Perché è esattamente quello che serve a loro (quelli che sono lì da trent'anni) per non cambiare nulla!

  5. #4
    Moderatore L'avatar di umbertosm
    Nome
    umberto
    Località
    Italy
    Messaggi
    3143

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SixKiller Visualizza Messaggio
    In conclusione: scheda bianca, scheda nulla o astensione sono la stessa cosa. Non contano nulla. Decide solo che si reca alle urne e vota regolarmente. Ben lo sanno i soliti irriducibili militanti di ciascun partito. Se si vuole contare qualcosa, bisogna ASSOLUTAMENTE informarsi sui programmi di TUTTI i partecipanti e scegliersi (cioè VOTARE) i personaggi più vicini alle proprie idee. Non bisogna assolutamente piegarsi alla solita logica dell’abitudine. “Ho sempre votato A, voterò A anche questa volta”: SBAGLIATO! Se B, C, D o F sono migliori di A, perché votare A?

    Buon voto!
    Bellissimo post!

    Io voto sempre quando mi viene data la possiblità, non sono tutti uguali
    La vita non è un giro di prova: devi cogliere l'attimo.

    “Non importa quanto sia elegante la tua teoria, non importa quanto tu sia intelligente. Se non va d’accordo con gli esperimenti è sbagliata.”
    It doesn’t matter how beautiful your theory is, it doesn’t matter how smart you are. If it doesn’t agree with experiment, it’s wrong.
    Richard Phillips Feynman (New York 1918 – Los Angeles 1988) , fisico statunitense, premio Nobel per la fisica nel 1965.

  6. #5
    Utente Senior L'avatar di Sandoval
    Nome
    Mario
    Località
    Siidì
    Messaggi
    60

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da forexgain Visualizza Messaggio
    Se A=B=C=D. Perché andare a votare?....meglio passare una bella giornata in famiglia....e che vadano tutti a fare in ****!
    === NON CAMBIARE NULLA!

    Concordo con Sixkiller
    Ultima modifica di Sandoval; 04-05-12 alle 23:07
    Detesto quello che tu dici, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto di dirlo.

  7. #6

    Predefinito

    Ammiro questa vostra buona volontà ...ma io sono convinto...che quando una persona seppur onesta.seppur con buoni principi...quando arriva a certi livelli ...entra per forza nel tritacarne
    Spero vivamente di sbagliarmi...ne sarei ben contento!

    ---------- Messaggio aggiunto alle ore 22:51, il precedente era alle ore 22:48 -----------

    Citazione Originariamente Scritto da Sandoval Visualizza Messaggio
    === NON CAMBIARE NULLA!

    Concordo con Mario
    Concordi con te stesso?

  8. Il seguente utente ringrazia (o concorda con) forexgain per questo post:


  9. #7
    Utente Senior L'avatar di Sandoval
    Nome
    Mario
    Località
    Siidì
    Messaggi
    60

    Predefinito

    ops, mi pareva..
    intendevo SixKiller

    Comunque: su di morale Diego. Di alternative non ce ne sono, o si cambia o si sprofonda.
    Detesto quello che tu dici, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto di dirlo.

  10. #8
    Utente Senior L'avatar di shaolin
    Nome
    Matteo
    Località
    Biella
    Messaggi
    1766

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SixKiller Visualizza Messaggio
    Perché è esattamente quello che serve a loro (quelli che sono lì da trent'anni) per non cambiare nulla!
    Scusate una cosa, io sono giovane e di votazioni ne ho fatte 0, proprio perchè non mi va di contribuire a una grossa presa per il cxxo, questa frase purtroppo l'ho già sentita parecchie volte, e mi fa sorgere una domanda...

    Visto che l'antipolitica, come detto, è un movimento recente, vorrebbe dire che prima i cittadini andavano a votare...quindi, mi chiedo perchè negli ultimi 20 anni va sempre peggio, anche se le persone sono sempre andate a votare?

    Forse perchè non cambia niente, sa sale un o l'altro al potere?

    Forse perchè è solo una presa per il cxxo? Forse perchè se passa un referendum che abroga una legge, per esempio, loro tolgono la legge citata e ne creano un altra simile ma sotto mentite spoglie?

    Forse perchè l'opinione pubblica, quella dei cittadini che dovrebbero detenere il potere decisionale in italia, è stata resa a impatto zero?

    In sostanza, che ci sia il voto o meno, per mia modesta opinione, non cambierà mai niente, perchè l'essere umano è così, se salisse anche un santone al governo, diventerebbe uno stroxxx come tutti gli altri, se no fanno in modo di farlo cadere dalla sua posizione...

  11. Il seguente utente ringrazia (o concorda con) shaolin per questo post:


  12. #9
    Moderatore L'avatar di umbertosm
    Nome
    umberto
    Località
    Italy
    Messaggi
    3143

    Predefinito

    Per 20 anni dalla discesa in campo del Nano sessuomane, la forza seduttiva della sua martellante campagna pubblicitaria a suon di miliardi, ha rincoglio.ito tre quarti d'Italia, che lo hanno votato... lui ha fatto scempio dell'Italia in ogni ambito, ora se ne pagano le conseguenze.

    Finché NON ci sarà una percentuale significativa di persone che danno il voto a "persone per bene", NON ci sarà mai democraticamente la possibilità di migliorare l'Italia: se ci fosse una legge che impone solo due mandati politici, nessun condannato in Parlamento, tutto sarebbe più facile.

    Oggi finalmente la politica ha deluso più della metà degli italiani e quindi ci sono le premesse per votare altre persone che NON hanno mai avuto voce in capitolo: io so chi votare e spero che raggiunga una percentuale sufficiente per entrare in Parlamento.
    La vita non è un giro di prova: devi cogliere l'attimo.

    “Non importa quanto sia elegante la tua teoria, non importa quanto tu sia intelligente. Se non va d’accordo con gli esperimenti è sbagliata.”
    It doesn’t matter how beautiful your theory is, it doesn’t matter how smart you are. If it doesn’t agree with experiment, it’s wrong.
    Richard Phillips Feynman (New York 1918 – Los Angeles 1988) , fisico statunitense, premio Nobel per la fisica nel 1965.

  13. Il seguente utente ringrazia (o concorda con) umbertosm per questo post:


  14. #10
    Utente Junior L'avatar di sfoigazz
    Nome
    luca
    Località
    torino
    Messaggi
    37

    Predefinito


    Movimento 5 stelle!!!! E' l' unica soluzione che ci e' rimasta.

Visitors found this page by searching for:

scheda nulla

schede bianche e nulle

schede nulle

differenza tra scheda bianca e scheda nullaschede nulle e biancheschede nulle vanno alla maggioranzaschede bianchedifferenza tra scheda nulla e scheda biancascheda nulla o biancascheda bianca o nullascheda bianca e scheda nullascheda bianca scheda nullaschede bianche o nullescheda nulla scheda biancascheda bianca o scheda nullavotazioni schede nulledifferenza scheda bianca scheda nulladifferenza tra schede bianche e nulleschede nulle elezioninon andare a votare conseguenzeschede bianche schede nullescheda bianca alla maggioranzaschede elettorali biancheschede annullatescheda nulla va alla maggioranza

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •